Bevande analcoliche calorie zero

Panoramica

Le bevande analcoliche nere-calorie appaiono negli Stati Uniti come uno spin di marketing sulle varietà di soda di dieta, secondo il libro “Coca-Globalization” di Robert Foster. Le bevande analcoliche a zero calorie non contengono zuccheri, ma utilizzano invece dolcificanti alternativi a calorie zero per mantenere il gusto. Sono disponibili diverse bevande analcoliche.

Pepsi Max

Pepsi Max è una bevanda bibita senza zucchero, 0-calorie, disponibile per la prima volta nel 2007, secondo Joe Collier nel suo articolo, “Pepsi Chief predice un anno sfidante”, pubblicato nell’Atlantic Journal-Constitution. Oltre ad essere 0-calorie, è anche privo di carboidrati e ha un’infusione sul ginseng, afferma Alex Lluch nel suo libro “The Complete Calorie, Fat e Carb Counter”. Lluch dice che Pepsi Max contiene solo 25 mg di sodio Per 8 oz. servendo. Il suo agente dolcificante è l’aspartame, che ha una presenza controversa nell’industria alimentare. La American Cancer Society riferisce che nessuna prova o link sono indicati per implicare l’aspartame come un agente che causa il cancro. Altri ingredienti includono acqua carbonata, acido fosforico, acido citrico e altri aromi e conservanti.

Coca-Cola Zero

Simile a Pepsi Max, Coca-Cola Zero è una bevanda alcolica a base di calorie 0-calorie disponibile negli Stati Uniti. Contiene 40 mg di sodio per 12 oz. Secondo la Lluch, non ha zucchero, grassi, carboidrati, colesterolo, potassio o vitamine. Ha diversi ingredienti a seconda della regione, ma tutti utilizzano aspartame come dolcificante. Negli Stati Uniti gli ingredienti includono il citrato di potassio e il benzoato, l’acqua gassata, la colorazione di caramello, i sapori naturali, la caffeina, l’acesulfame potassico e l’acido fosforico, riferisce Lluch.

Sprite Zero

Sprite Zero è un prodotto della società Coca-Cola, che distribuisce anche Coca-Cola zero. Non è una varietà di soda scura, ma ha un sapore di limone-limone. Secondo Lluch, Sprite Zero contiene 65 mg di sodio e 75 mg di aspartame per 8 oz. servendo. Secondo Barry Vacker nel suo libro “Condizioni Zero”, gran parte del successo dei prodotti zero di Coca-Cola è dovuta in larga parte alle campagne di marketing per coloro che sono consapevoli di peso e calorie. Tuttavia, dice Vacker, l’uso dell’aspartame artificiale di dolcificante danneggia l’appello.