Effetti collaterali di yohimbine

Yohimbine è un alcaloide derivato dalla corteccia della Pausinystalia yohimbe, un albero sempreverde trovato in Africa occidentale. La cloridrato di Yohimbine è la forma standardizzata di yohimbine trovata nelle capsule over-the-counter. Viene usato per trattare la disfunzione sessuale e viene anche commercializzata come sostanza per sopprimere l’appetito, aumentare l’azionamento sessuale e perdere grasso. Yohimbine è una potente erba psicoattiva e in forma polvere è stata usata come allucinogeno.

L’upset gastrointestinale è l’effetto collaterale più comune di yohimbine e può includere nausea, vomito e diarrea. Se si dispone di ulcere gastriche o duodenali, non prendere yohimbine.

Yohimbine può causare ritenzione di liquidi, dolori al torace e difficoltà a respirare. Può anche aumentare la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca a livelli pericolosi. In dosi eccessive, yohimbine può causare anormale ritmo cardiaco, eccessivamente bassa pressione sanguigna e persino la morte. Chieda al tuo medico se il tuo cuore è abbastanza sano da prendere yohimbine e seguire attentamente i suggerimenti sul dosaggio.

Yohimbine può aumentare la frequenza urinaria. La ricerca riportata nel numero di dicembre del 2009 del Journal of Medical Toxicology dimostra che yohimbine può anche causare priapismo, una dolorosa erezione anormalmente persistente.

Yohimbine colpisce il sistema nervoso centrale (CNS) e può produrre ansia, irritabilità, tremori e insonnia. L’uso di yohimbine in combinazione con altri farmaci CNS aumenta l’effetto totale dei farmaci. Negli studi sugli animali, dosi elevate di yohimbine hanno causato convulsioni.

Yohimbine può causare reazioni come attacchi di panico o episodi maniacali. Può essere pericoloso usare yohimbine se sta assumendo benzodiazepine, antidepressivi triciclici o fenotiazine (presenti in alcuni farmaci antipsicotici e antistaminici). Se si dispone di una storia di malattia mentale, rivolgersi al proprio medico prima di prendere yohimbine.

Panoramica

Problemi gastrointestinali

Cuore e pressione sanguigna

Disturbi genitourinari

Sistema nervoso

Problemi psichiatrici

Se hai la malattia di Alzheimer e stai trattando con physostigmine, yohimbine può avere un effetto stimolante e può causare l’agitazione e l’inquietudine.

Yohimbine può interferire con il coagulazione normale del sangue, quindi non prendetelo se prendete altri anticoagulanti. Può anche influenzare le piastrine di sangue e pericolosamente ridurre il numero di globuli bianchi.

Utilizzare sempre un estratto standardizzato in modo da essere sicuri della dose in quanto la quantità di yohimbine può variare da pianta a pianta: non utilizzare yohimbine se è in stato di gravidanza o allattamento al seno, non utilizzare yohimbine se si dispone di qualsiasi tipo di cuore, fegato O il problema del rene Evitare di mangiare cibi contenenti tiramina, come il formaggio, i cibi fermentati, yogurt, birra, lieviti e vino; Evitare i farmaci contenenti fenilefrina e fenilpropanolammina, che si trovano di solito in medicinali e decongestionanti contro la tosse; Evitare di bere alcool se prende yohimbine.

Il morbo di Alzheimer

Sangue

Avvertenze