Lo yoga si estende per dolore alla schiena inferiore della schiena

Panoramica

La scoliosi, o la curvatura della colonna vertebrale, può causare dolori alla schiena e difficoltà respiratorie. Le posture fisiche di Yoga, chiamate asane, rafforzano e allungano i muscoli che supportano la colonna vertebrale. Le tecniche di respirazione, chiamate pranayama, assicurano che tu respiri completamente mentre rilasci la tensione e rilassatevi. Consultare il proprio medico prima di iniziare una nuova pratica e farlo sapere di qualsiasi dolore che si sta verificando.

Respirare

Praticate ujjayi respiro, o respiro vittoria. Ciò ti aiuta a concentrarsi, a calmare il tuo sistema nervoso e a mantenere il tuo fiato che scorre liberamente. Inizia dicendo la parola “ah”. Poi, dite con la bocca chiusa. Notate dove il suono inizia nella tua gola. Ora, crea quel suono mentre inalate ed espiami. Usa il respiro ujjayi per tutta la tua pratica e ogni volta che devi rilassarti.

Allentare la colonna vertebrale

Fare il gatto / la mucca per aprire la colonna vertebrale e rilasciare la tensione. Inizia le mani e le ginocchia, con le dita dei piedi nascoste. Mentre espiate, curva la spina dorsale verso l’alto in una forma “C” e guarda indietro verso le gambe per il gatto posa. Mentre inalate, guardate dritto e raggiungete il posto in su per la posa della mucca. Ripetere altre nove volte, abbinando i movimenti con il tuo respiro.

Trova il tuo centro

Stare in tadasana o in posa di montagna. Collocare i piedi a larghezza delle anche e distendere le braccia dai fianchi. Attivare e rafforzare i muscoli delle gambe sollevando le dita dei piedi e spargendole ampie. Portate le cosce interne indietro e separatevi e scavate il cervo verso il basso mentre disegnate l’ombelico verso la tua spina dorsale e allungate i lati del tuo corpo. Inalare e sollevare le braccia al di sopra. Rilassatevi le spalle. Filettare le dita insieme e girare i tuoi palmi verso l’alto.

Allungare la colonna vertebrale

Collocare le palme piatte sulla parete all’altezza della spalla. Camminate i piedi in modo che siano direttamente sotto i fianchi e il tuo corpo è in una forma “L” capovolta. Tieni la testa tra le braccia. Portate indietro le cosce interne, e scavate la tua tailbone verso il basso. Allungare la spina dorsale verso il muro e far scivolare le spalle verso il basso. Mantenere l’ombelico sollevato e respirare nel tuo corpo posteriore. Tenere questa posa per alcuni respiri.

Fare la posa del bambino inginocchiata sul pavimento con i piedi insieme e le ginocchia a parte. Sedetevi sui piedi e mantenete il bacino radicato verso il basso, allungando la spina dorsale, piegando in avanti e posizionando la tua fronte sul terreno. Stendere le braccia in alto e mettere le punte delle dita sul pavimento. Portate la base delle vostre spallette verso l’altra per aprire il petto. Focus sul tuo respiro e tenere questa posa per tre o cinque minuti.

Rilassare