Yoga esercizi per la tiroide

Panoramica

Gli esercizi di yoga per la tiroide si concentrano anatomicamente sulla zona della gola e del collo. La ghiandola del collo più grande è la tiroide ed è responsabile della regolazione del metabolismo del corpo. Alcune posizioni di yoga posizionano il corpo per stimolare l’area della gola o applicare pressione sulla zona della tiroide nella parte anteriore del collo usando il collegamento di respiro e di movimento.

Ponte ponte

Setu Bandha Sarvangasana, o Bridge posa, stimola la tiroide e allunga il collo, il petto e la colonna vertebrale. In Bridge pose, la gola è leggermente compressa, che stimola la zona superiore del torace e della gola. Per praticare la postura, giace sulla schiena e metta le braccia accanto al tronco, con le palme pressate nel terreno. Piegare le ginocchia, separare le gambe dall’anca e mettere le suole dei piedi vicino alle natiche. Inalate e premete i piedi. Sollevare i punti dell’anca verso il soffitto. Distendete delicatamente il collo e mantenete il mento verso il basso in modo che il tuo sguardo sia dritto verso la tua metà. Rimanete in posa per cinque respiri e rilasciate le anche per incontrare il terreno. Ripetere tre o quattro volte.

Supporto da affermare

Sarvangasana, o Puppy Supported Shoulderstand, aumenta l’approvvigionamento di sangue alle ghiandole tiroide e paratiroide a causa della compressione del mento stretto. Shoulderstand è un’inversione dove il peso del corpo poggia sulle spalle e sulle braccia superiori. Per entrare nella posa, giacciono sulla schiena. Per i principianti dello yoga, scorrere una coperta piegata sotto la schiena e le spalle, per rimuovere il ceppo dalla schiena cervicale. Piegare le ginocchia e disegnarle nel petto. Camminate le spalle sotto il corpo e allineate il bacino in linea con le spalle. Piegare i gomiti e posizionare le mani alla base della spina dorsale o del sacro per sostenere. Raddrizzare le gambe. Soggiorno in Allenamento per 10 respiri.

Posa di aratro

Il fuoco anatomico di Halasana o Plough pose è la ghiandola tiroidea. Dall’altro lato, rilasciare le dita verso la terra dietro la testa. Oppure, per i principianti, posizionare la testa vicino a un muro e rilasciare le dita dei piedi sul muro ad un’altezza che sia confortevole per te. Estendi le braccia dritte nella direzione opposta dei piedi e intercettate le dita. Attivare i muscoli della coscia, mantenere le gambe più rettilinee possibile e mantenere il busto perpendicolare al suolo. Rimanete in posa per 10 respiri e rilasciate dalla postura piegando le ginocchia e girando lentamente sulla schiena.