Yoga pone per l’alta pressione sanguigna

Panoramica

Ci sono due campi diversi per quanto riguarda lo yoga e l’alta pressione sanguigna. Un campo è convinto che lo yoga riduce l’alta pressione sanguigna e l’altro concorda che mentre alcune pratiche e posa all’interno dello yoga possono ridurre l’ipertensione, dovreste stare lontani da posizioni invertite come Headstand. Il percorso più sicuro da prendere se si dispone di una pressione alta che viene trattata con farmaci, è chiedere al medico il suo parere sulle inversioni. E se non hai una pressione sanguigna non trattata, non provare mai posizioni completamente invertite.

Cat Pose

La posizione del gatto richiede di coordinare il movimento con il tuo respiro in un movimento fluido. Anche se la posa non può diminuire l’alta pressione sanguigna, è generalmente abbastanza sicuro per i pazienti con ipertensione poiché non mette stress sul corpo e mantiene il cuore elevato. Posizionarsi su tutti i quattro. Allineate le ginocchia direttamente sotto i fianchi, mentre le tue mani dovrebbero riposare direttamente sotto le spalle. Spostate le dita sul terreno e appiattite la schiena con gli occhi che guardano a terra. Respirate profondamente. Durante l’espirazione, inclinare le spalle e la coda di tronco verso il suolo mentre si arriccia la schiena centrale come un gatto. Tenere la posa per circa 10 secondi prima di tornare in posizione neutra. Il gatto posa allunga la colonna vertebrale e rilascia lo stress negli addominali e nelle spalle.

Piegare la gamba in avanti

A differenza di una piega tradizionale in avanti, questa posizione modificata non richiede una curva estrema alla vita. Iniziate posizionando i piedi circa quattro metri di distanza, le dita dei piedi in avanti. Posiziona le mani in una posizione di preghiera, riposando dolcemente contro il petto. Lentamente si pieghi in avanti all’anca, abbassando il tronco fino a che non sia parallelo al pavimento. In questa posizione, si dovrebbe avere un angolo di circa 90 gradi in vita. Una volta in posizione, allungare leggermente il collo per allungare la schiena. Se si ha alta pressione sanguigna, non spostare oltre questa posizione di 90 gradi. Una volta eseguita correttamente, la piega di spalancamento del piedistallo di supporto aiuta a allungare la colonna vertebrale e le spalle delle gambe.

Corpse Pose

La posa del cadavere di yoga è considerata ricostruttiva, è spesso utilizzata alla fine di una sessione di yoga per il rilassamento finale. Gli esercizi di rilassamento possono aiutare a ridurre la pressione sanguigna, ridurre lo stress e alleviare la tensione muscolare. Sdraiati sulla schiena su una stuoia di yoga imbottita con le gambe estese. Lasciate che le cosce, le ginocchia e le gambe cadano ai lati. Riposate le braccia ai fianchi con le palme rivolte verso l’alto. Ammorbidire i muscoli in faccia e chiudere gli occhi. Concentrarsi sul rilassamento di ogni muscolo nel tuo corpo. Una volta che il tuo corpo è completamente rilassato, concentrarsi sulla tranquillità della tua mente. Tenere la posa per cinque o dieci minuti.

Respirazione e rilassamento

Alcune tecniche di respirazione yoga ti insegnano a respirare completamente e in modo uniforme. Il vantaggio aggiunto alla respirazione profonda controllata è che può abbassare la pressione sanguigna. Non è solo il respiro, è il fatto che la respirazione profonda diminuisce l’ansia e rallenta la frequenza cardiaca: tutte le cose buone quando si ha alta pressione sanguigna. Per il respiro alternativo di Nostril, sedersi sul pavimento in una posa sciatta con gambe incrociate. Chiudere la narice destra con il pollice destro. Inalare attraverso la narice sinistra. Chiudere la narice sinistra con la destra destra e aprire la narice destra. Inalare attraverso la tua narice destra e espirare attraverso la tua narice destra. Rilasciare la narice sinistra, chiudere la narice destra e inspirare la tua sinistra. Espirate attraverso la tua narice sinistra e continuate a alternare in questo modo fino a quando non hai completato 10 round completi.